restaurant_468x60.gif

Di stranezze sessuali ne sentiamo spesso parlare anche se ormai siamo abituati a vedere di tutto, nel bene e nel male. Volete qualche esempio?

 

Partiamo dal Libano dove l’uomo è legalmente autorizzato ad avere rapporti sessuali con gli animali, purché gli animali siano femmine. In Bahrain, invece, un dottore maschio può esaminare i genitali della donna soltando vedendoli riflessi in uno specchio.

Ancora: in Indonesia la pena per la masturbazione è la decapitazione, mentre ad Hong Kong la moglie tradita ha il diritto di uccidere il marito adultero ma può compiere il gesto soltanto a mani nude.

Concludiamo con le ultime stranezze: a Cali, in Colombia, la donna può solo fare sesso con suo marito e la prima volta che accade la madre della giovane deve presenziare e testimoniare all’atto. A Santa Cruz, Bolivia, è invece illegale per un uomo fare sesso con una donna e con sua sorella allo stesso tempo. Da tenere a mente…

Eccovi una carrellata di stranezze del mondo sessuale, con un countdown dalla 15 alla 1:

15. La prima erezione dell’uomo si verifica nell’ultimo trimestre di gravidanza quando è ancora un feto.

14. Nell’antica Babilonia, il codice di Hammurabi puniva la donna vittima di violenza. Se una donna sposata veniva violentata veniva considerato adulterio, lei e l’uomo colpevole di violenza venivano uccisi.

13. Fino al 1972 negli Stati Uniti l’omosessualità era considerata una malattia mentale.

12. Fino al 1884 una donna in Inghilterra poteva essere arrestata se negava un rapporto sessuale al marito.

11. In Indonesia la masturbazione viene punita col taglio della testa.

10. Nello stato americano del Maryland, le macchinette dispensatrici di preservatici sono illegali. Cessano di esserlo solo se si trovano “in luoghi dove si vendono bevande alcoliche da consumare sul posto”.

9. A Hong Kong, una moglie tradita può uccidere il marito adultero, la legge glielo consente; ma può farlo solo a mani nude. Mentre può uccidere come più le aggrada l’amante del marito.

8. La pena per l’adulterio nell’antica Roma era l’amputazione di una narice.

7. Sempre nell’antica Babilonia, gli uomini potevano dare in pegno le proprie mogli nel caso in cui fossero costretti a chiedere un prestito.

6. La lunghezza media del pene di un uomo varia tra i 12,7 cm e i 15,6 cm, mentre il pene di una balena azzurra raggiunge i 3,6 METRI.

5. L’anatra lacustre argentina è lunga 40 cm, ma il suo pene può raggiunge al massimo dell’estensione il mezzo metro. Quando non serve, questo portentoso organo a forma di cavatappi rientra nell’addome del pennuto.

4. Nel Bahrein, la legge consente a un medico di sesso maschile di fare una visita ginecologica a una donna, ma non di guardare direttamente i suoi genitali. Può soltanto vederli riflessi in uno specchio.

3. Ai musulmani è proibito guardare i genitali di un cadavere, e questo vale anche per gli impresari di pompe funebri; gli organi sessuali dei defunti devono sempre restare coperti da un mattone o un pezzo di legno per tutto il tempo.

2. A Guam ci sono uomini il cui lavoro a tempo pieno consiste nel girare per le campagne e deflorare giovani vergini che pagano per il privilegio di stare con un uomo per la prima volta. Il motivo: La legge dell’isola stabilisce a chiare lettere che una donna vergine non può sposarsi.

1. A Cali, in Colombia, una donna può avere rapporti sessuali soltanto col marito, e la prima volta che ciò accade, nella stanza deve essere presente anche la madre di lei.

[fonte]

[fonte2]

Nintendo 3DS XL con giochi (591981)

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments