Quasi tutti gli anni in questo periodo sono in molti a fare la raccolta delle cose più insolite e dei fatti più curiosi avvenuti nel corso dell’anno.Ci mettiamo in gioco? Quali notizie vi hanno colpito maggiormente quest’anno?

Questi sottoelencati sono gli avvenimenti più cliccati sul web durante questo anno…

capodanno-2012-g

Le storie piccanti sembra che siano quelle che hanno riscontrato più interesse: al primo posto tra le notizie del 2012, infatti, l’articolo dedicato alle 10 scoperte curiose sul sesso.

Al secondo posto il tema rimane caldo ma la notizia ha una natura diversa: si tratta dello shock di un agente di commercio che quando ha chiesto all’albergo di poter avere una prostituta in camera, ha visto arrivare nient’altro che la propria figlia.

Al terzo posto lasciamo gli argomenti piccanti per una notizia riguardante la salute, riguardante una ragazza giapponese che ha subito danni permanenti alla pelle per avere tenuto per due anni ininterrottamente un pesante trucco, sia di giorno che di notte.

Al quarto posto una storia decisamente insolita, quella del 31enne che quando è a casa vive come un neonato, tra pannolini, giocattoli e cartoni animati: alcuni considerano il suo un caso psicologico, lui garantisce che è solo il suo modo di rilassarsi.


Al quinto posto, uno degli articoli dedicati alle pubblicità “andate male” e curiose: “10 pubblicità di cattivo gusto”.

Al sesto posto, la comica disavventura di un poliziotto alle prime armi, che ha inseguito un individuo sospetto che era stato avvistato dalle telecamere di sicurezza. Solo dopo qualche tempo ha capito che il sospetto in realtà era lui stesso.

Al settimo posto, la presentazione di quello che abbiamo definito il prodotto più stupido del mondo: un dilatatore da posizionare tra i glutei, in modo che l’abbronzatura integrale sia ancora più integrale.

All’ottavo posto, la macabra opera di un artista che ha trasformato il suo gatto morto in un elicottero radiocomandato “per onorare il suo desiderio di saltare e volare”.

Al nono posto, una storia di drammatica attualità: un inglese che negli ultimi mesi è stato scartato ad oltre 200 colloqui di lavoro perché “troppo qualificato”.

Al decimo posto, una statistica curiosa basata su una ricerca scientifica: le ragazze che si chiamano Federica sarebbero mediamente più sexy.

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments