In Giappone un’ex fabbrica della Sony è stata convertita nella più grande azienda agricola al coperto. Il botanico Shigeharu Shimamura, amministratore delegato della Mirai Co., in collaborazione con la Ge Japan, ha realizzato un sistema che consente di coltivare rapidamente con un minimo dispendio idrico. Nonostante la produzione sia iniziata da un solo anno, si producono 10mila cespi di lattuga al giorno.

led lattuga giappone

L’area non si è arresa allo tsunami – L’azienda si trova nella prefettura di Myagi, nel Giappone orientale, l’area che fu colpita duramente dal terremoto e dallo tsunami nel 2011. L’ex fabbrica dove si coltivano le lattughe è dotata di 17.500 Led (diodi a emissioni luminosa) che emettono luce alla lunghezza d’onda ottimale per la crescita delle piante consentendo a Shimamura di controllare il ciclo giorno – notte e accelerare la produzione.

Meno sprechi – Controllando la temperatura, l’umidità e l’irrigazione, l’azienda agricola può, inoltre, tagliare il consumo d’acqua che è pari all’1% di quello utilizzato di solito per le coltivazioni esterne. Il sistema permette di far crescere lattughe ricche di nutrienti due volte e mezzo più rapidamente che in un campo. I Led durano più a lungo delle luci fluorescenti e consumano il 40% in meno di energia.



Fonte: TGcom

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments