Le due aziende stanno collaborando allo sviluppo del Black, smartphone di massima sicurezza.

black boing blackberry

Come nei più classici film di spionaggio: “questo messaggio si autodistruggerà entro 10 secondi”. Il misterioso smartphone Black sviluppato da Boeing, il colosso dell’aviazione, è concepito per garantire standard di sicurezza elevatissimi, che si spingono appunto fino all’autodistruzione se un estraneo prova a manometterlo. Tanto che Black non è pensato per il mercato dei consumatori, ma per le agenzie governative (difesa, servizi segreti, ecc). Una versione più estrema del quasi omonimo Blackphone, in sostanza.

E per far sì che il suo gadget sia inattaccabile e al tempo stesso affidabile nel lavoro di tutti i giorni, Boeing ha coinvolto nel progetto i massimi esperti di sicurezza in ambito smartphone, ossia BlackBerry, come ha da poco annunciato il boss dell’azienda canadese John Chen.

BlackBerry adotterà la sua piattaforma Bes12, una soluzione sviluppata per garantire efficienza e protezione agli utenti business. Chen non ha svelato altro sullo smartphone, il quale, vista la sua destinazione, è ancora circondato da un alone di riservatezza.



Fonte: Wired

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments