Scritto in collaborazione con il Maestro Giancarlo C. Urso, il brano è una visione intima e personale della vita rappresentata per immagini e ricordi.

pietro-semprini

Il pezzo inizia con la frase Riavvolgi ogni ricordo da scegliere, ovvero quel momento in cui una persona si trova a ricordare la propria vita passata, scandita da ricordi ben precisi che vengono scelti.

In questo brano il giovane Pietro Semprini non ha la presunzione di dare una spiegazione del senso della vita in quanto ritiene sia impossibile trovare una definizione universale ed enciclopedica di cosa sia la vita e cosa rappresenti, secondo lui invece è possibile dare una spiegazione alla nostra vita attraverso le esperienze passate e dunque i ricordi che abbiamo.

Secondo il suo personale giudizio, la maggior parte dei nostri ricordi, soprattutto quelli che ispirano le opere artistiche, sono ricordi di esperienze negative che portano alla sofferenza e dunque alle lacrime sul viso, ma il senso che vuole darne l’autore del testo è che bisogna vivere solo di ricordi felici, difatti le lacrime muoiono dentro a un sorriso poiché una volta scelto il ricordo non bisogna indugiare su quanto esso possa esser stato triste, ma bisogna sorriderne e riderne: è questa la chiave per ottenere la felicità nel presente a prescindere dal proprio passato.

Gli autori del singolo (musica e testo) sono Pietro Semprini e Giancarlo C. Urso.

 

Pietro Semprini – Bio

Pietro Semprini, nato a Milano il 5 dicembre 1992 è un cantante, musicista e compositore. Studia musica dal 2007 presso la Music Time con corsi di chitarra, pianoforte, armonia e musica di insieme.

Ha conseguito due diplomi della University Of West London (London College Of Music) rispettivamente di chitarra e canto moderno.

La sua crescita artistica, come musicista e come compositore, è avvenuta grazie all’incontro con il suo maestro Giancarlo Urso, con il quale è iniziata una collaborazione nel 2008 che dura tutt’oggi.

Con alcuni musicisti conosciuti presso la sua scuola di musica ha formato una band, Project Ink, ovvero il progetto artistico che vede suonati e arrangiati i suoi brani inediti in versione live.

I componenti della live band sono: alla chitarra Emanuele Passaglia, alla batteria Nicolò Marasciuolo, alle tastiere Lorenzo Condoleo, al basso Jacopo Giosuè.

Attualmente sta lavorando al suo disco d’esordio che avrà come titolo Grandi Speranze.

 

Per saperne di più

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments