Un profilattico “smart”, in grado di rilevare e comunicare la presenza di malattie sessualmente trasmissibili. Come? Cambiando colore. E’ un’idea di tre ragazzi inglesi, premiati per la migliore innovazione nel campo della salute al Teen Tech Award di Londra.

S.T. EYE

Il profilattico si chiama S.T. EYE e riesce a rilevare le malattie attraverso un particolare strato che “aggancia” i virus e attraverso un procedimento chimico, diventa fluorescente. In questo modo il condom segnala l’infezione, ma i tre ragazzi si sono spinti oltre.

ST.EYE infatti è in grado di cambiare colore alla luminescenza, basandosi sul tipo di infezione con cui viene a contatto. Così, il virus dell’herpes sarà segnalato dal profilattico che diventa giallo, il papillomavirus lo renderà viola, la clamidia verde e la sifilide blu.



Fonte: Repubblica

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments