Nell’ultima settimana altri 26 nuove infezioni per l’epidemia che non si è mai arrestata. L’appello di Msf a continuare l’impegno nella lotta al virus.

Ebola

Basta dare uno sguardo all’ultimo bollettino dell’Organizzazione mondiale della sanità per rendersene conto: l’epidemia di ebola non è finita, né è tanto meno sotto controllo. Negli ultimi due mesi, infatti, la media di contagi è stata di 30 a settimana (26 quelli nell’ultima monitorata dall’Oms), un numero che sebbene lontano da quello dei periodi di picco dell’epidemia – quando se ne registravano centinaia a settimana – rimane comunque preoccupante, come ribadisce anche Medici senza frontiere, impegnata nella lotta al virus, che ha fatto più di 11 mila morti e 27 mila contagi, dal marzo 2014.



Fonte: Wired

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments