Il 2016 è sicuramente un anno da ricordare per l’Università Niccolò Cusano. Quest’anno infatti, l’università telematica fondata a Roma nel 2006 dall’umanista e cardinale Niccolò Cusano festeggia il suo decimo anniversario!

screenshot.3

Legalmente riconosciuta da MIUR, Unicusano nel 2012 compie il suo primo grande passo, trasferendo la propria sede dal quartiere Appio-Latino di Roma al nuovo campus di via don Carlo Gnocchi, con 16.000 mq di strutture immerse in un parco di sei ettari, situato nella Riserva naturale di Monte Mario.

Nei suoi primi 10 anni di vita, Unicusano ha voluto rendere sempre più accattivante la sua offerta formativa, strutturandosi in 17 corsi di laurea suddivisi in 6 facoltà/aree didattiche: Formazione, Ingegneria, Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche e Psicologia.

All’interno del grande campus romano sono stati costruiti laboratori d’avanguardia per gli studi ingegneristici (da ricordare il progetto hi-quad) e medico-scientifici. Da ricordare anche l’impegno nel campo della ricerca bio-medica e diagnostica portato avanti sin dal 2006 dalla Fondazione Università Niccolò Cusano.

Oggi Unicusano conta oltre 18.000 studenti iscritti, 70 centri di studio e 40 sedi d’esame sul territorio nazionale. Da sempre attenta alle tematiche giovanili, l’Università sviluppa da sempre molti progetti, tra cui vale la pena ricordare:

  • Radio Cusano Campus: emittente radiofonica d’ateneo, disponibile sia in FM che in streaming, trasmette programmi di approfondimento culturale, politica locale e nazionale, economia, geopolitica, storia e medicina.
  • UNITEST: test d’orientamento interattivo dedicato agli studenti.
  • JOBTEST: prezioso strumento per scoprire quale sia il lavoro più affine alle proprie peculiarità.
  • QUIZZO: applicazione gratuita per smartphone in grado di fornire un valido aiuto a chiunque debba sostenere l’esame di teoria per la patente.

Nel 2015 la piattaforma e-learning di Unicusano è finalista allo SMAU di Milano. Nello stesso anno viene pubblicata la prima edizione del settimanale Unicusano Focus, nel quale si raccontano, promuovono e sostengono attraverso i lettori le storie di famiglie che lottano ogni giorno contro le problematiche e le patologie derivanti dalla disabilità. Sempre nel 2015, per gli appassionati delle due e quattro ruote, nasce Unicusano Lab: Mens, Ingenii, Verbum.

Il 2016 è già un anno ricco di avvenimenti: nasce Unicusano Up Magazine, inserto dedicato a salute, benessere e alimentazione. Unicusano diventa inoltre partner di Amnesty International sostenendo il festival Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty.

L’ateneo di Roma è cresciuto ispirandosi al college anglosassoni, al punto da integrare lo sport come uno dei punti cardine della filosofia di Unicusano. L’impegno sociale verso lo sport si riflette anche in Unicusano Fondi Calcio, ribattezzato come squadra della Ricerca Scientifica, e nella storica collaborazione con Aurelia Nuoto e altre realtà sportive del territorio.

Buon compleanno, Unicusano!




Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments