Un professore della Yale University, esorta il mondo a svegliarsi dal suo sonno nucleare e affrontare alcuni fatti in maniera fredda e dura “Tutta l’umanità sarà minacciata per migliaia di anni” se la piscina dell’Unità 4 di Fukushima non potrà essere raffreddata.